Mimì in Cocotte

Posso aiutarti?

Valore non valido

Invalid email address.

Per inviare il messaggio devi accettare la mia Policy della Privacy

Per inviare il messaggio devi accettare la mia Policy della Privacy

 

Ricette

Il connubio pere e prosciutto crudo

Il connubio pere e prosciutto crudo

Adoro unire frutta e verdura. La prima volta che l'ho visto fare ero a casa di nonna Anna. Quando sono in Sicilia la maggior parte dei pasti sono a base di carboidrati fritti o molto conditi, ma quando sono a casa di nonna, in quei periodi meravigliosi che ci riserviamo per stare sole io e lei, la verdura a tavola non manca mai.
Lei sa quanto mi piaccia, sa che solitamente arrivo da giorni di scorpacciate e che me ne attendono degli altri, quindi, quando sono a Catania prepara per me pranzi e cene leggeri.
Lei nell'insalata mette la frutta quando è molto matura: pesche, prugne, percocche, pere e mele. Taglia e aggiunge alla verdura quello che il frigorifero offre, dopodiché condisce tutto. Io ho imparato a fare lo stesso.

Scopri la Ricetta...

Biscotti noci e gorgonzola

Biscotti noci e gorgonzola

Raramente vi propongo ricette di biscotti salati...MA PERCHÉ MI CHIEDO?
Questi nello specifico sono perfetti da stuzzicare come aperitivo prima di pranzo, lo so perché li preparo piuttosto spesso per gli ormai rari ritrovi di famiglia.

Sono nati qualche anno fa mentre lavoravo ad un libricino adorabile che ho realizzato insieme ai ragazzi di Super Squalo Terrore, il perfetto connubio fra cibo e illustrazione...a proposito di abbinamenti!

Scopri la Ricetta...

Torta rapida al cioccolato e marmellata di clementine

Torta rapida al cioccolato e marmellata di clementine

Qualche anno fa ho iniziato a scrivere le mie ricette su un bellissimo quaderno Pigna in carta ecologica e ho intitiolato quella raccolta: "Ricerche culinarie, ricette ed esperimenti... - Diario di una cuoca inesperta". Ah le cose che fa una ragazza che sogna di diventare l'erede di Nigella Lawson. È proprio sua, ovviamente, una delle ricette annotate fra le prime pagine, ovvero questa torta da me rinominata "Torta Flash" - piccola licenza poetica.
Nel mese degli abbinamenti e dei matrimoni culinari non potevo che proporvi una delle più forti combinazioni a cui posso pensare: cioccolato e agrumi.
Sebbene si manifesti fra le righe e fuori dal forno come un dolce abbbastanza "nella media" scoprirete che non solo è squisito, ma ha anche il dono d'essere davvero velocissimo da realizzare.

Scopri la Ricetta...

Hamburger radicchio, speck e pecorino fatti in casa

Hamburger radicchio, speck e pecorino fatti in casa

Oggi per i veneti il radicchio è un lusso. Sicuramente perché non è sempre a buon mercato, ma soprattutto perché lo amano così tanto da goderselo senza indugio dall'inizio alla fine della sua stagione.
Per me il radicchio è un elemento praticamente imprescindibile della tavola d'inverno: lo mangio crudo, condito semplicemente con olio, sale e pepe, oppure cotto, fatto in padella o al forno. Mia madre ci prepara delle ottime lasagne ed è buonissimo nella pasta, insieme allo speck. 

Scopri la Ricetta...

Cuori di frolla

Cuori di frolla

Ci sono cuori e cuori. Quelli di frolla mi piacciono particolarmente, perché non deludono mai.
Ogni tanto ripenso ai primi attimi della mia storia d'amore. Perché tante cose le dimentichiamo? o meglio sbiadiscono un pochino. Sarà perché quando si è tanto innamorati i bei ricordi si accumulano quotidianamente e quelli più vecchiotti devono necessariamente fare spazio a quelli nuovi?
Lo so che San Valentino è una festa votata al consumismo, so anche che l'amore va celebrato ogni giorno e lo faccio, ringrazio la mia vita più di una volta al giorno per avermi regalato tutto questo.
Vi confesso che lo stare insieme forzato di questo ultimo 2020 invece di farmi stancare di Marco mi ha resa ancora più dipendete dalla sua persona. Non mi imbarazza dirlo, vorrei stare con lui 24 ore al giorno tutti i giorni, senza mai smettere di guardarlo e dirgli che lo amo. Sembro pazza! :-)

Scopri la Ricetta...

Torta veg al cacao e latte di mandorla

Torta veg al cacao e latte di mandorla

Ho preparato questa torta e l'ho mangiata a colazione tutta la settimana. La adoro!
In questi giorni fa davvero freddo, ho ricominciato a correre la mattina e alle sette e mezza esco tutta bardata, ma noto sempre con grande stupore che non mancano i coraggiosi con felpa e pantaloncini corti. Forse è proprio quello che distingue un corridore serio da chi come me ci prova da una vita, ma molla e riprende con cadenza regolare due tre volte l'anno.
Comunque tornare a casa dopo il congelamento sotto sforno prolungato e trovare questa buonissima tortina, mi ha salvata dall'ennesima rinuncia. L'idea di avere qualcosa di buono da mangiare a colazione ci fa alzare più felici e, nel mio caso, stimola anche l'attività mattutina.

Scopri la Ricetta...

Fare il latte con il panetto di pasta di mandorle

Fare il latte con il panetto di pasta di mandorle

Quando scendo a Messina per le vacanze invernali non dimentico mai di comprare un paio di panetti di pasta di mandorle. Questa mia intima e personalissima usanza è iniziata qualche anno fa mentre prendevo un caffè mattutino da Bellinghieri. Non guido giù, perché le strade siciliane mi mettono un pochino d'ansia :-) e visto che Marco in vacanza dorme sempre fino a tardi e i suoi genitori generalmente, tolti i giorni rossi di calendario, lavorano, a me piace fare delle brevi passeggiate nel loro quartiere.
C'è un panificio che vende pane caldo fino a sera...provate a cercare un po' di pane fresco su al nord dopo le 12, non faranno altro che rispondervi: "Questo è quello che mi è rimasto". Il clima lì a dicembre è piacevole, l'aria fresca ricorda generosamente aprile, quello che per noi è l'inverno per loro è una rigida primavera.
Ho comprato il mio primo panetto di pasta di mandorle dopo aver sorseggiato quel caffè da Bellinghieri, senza nemmeno sapere cosa ne avrei fatto.

Scopri la Ricetta...

Porridge alla zucca

Porridge alla zucca

E se il porridge si potesse mangiare non solo a colazione?
Non ci avevo pensato ma eccola qui: una ricetta leggera e buonissima che si prepara molto velocemente. 
Il porridge, anche detto porageporrigeparritch e per noi italiani pappa d'avena, è un piatto nato per sfamare la povera gente. Scrisse Goethe: "Se piovesse porridge i poveri contadini non avrebbero cucchiai per mangiarlo", poi divenne anche il cibo dei carcerati, da qui la simpatica che spero non sentirete mai: doing porridge - testualmente fare il porridge - che significa essere carcerato.
È stata mia sorella a consigliarmelo per la colazione, lei lo prende con latte di mandorla, gocce di cioccolato fondente e banana. Quando le ho detto che ne avevo scoperto una versione salata ha voluto subito la ricetta.

Scopri la Ricetta...

Morning Glory Cookies

Morning Glory Cookies

Li ho chiamati così perché questi sono biscotti che ti caricano di energia. Attenzione! non voglio essere falsa e dirvi che, siccome hanno la frutta secca, sono sani, ma i Morning Glory Cookies uniscono in qualche modo l'utile al dilettevole.
In questi giorni sono un po' malinconica, forse perché nel weekend ho ascoltato le Spice Girls e mi sono ritrovata a pensare a quanto era spensierata la mia vita a cavallo fra gli anni '90 e i 2000.
Sapete cosa mi piaceva tantissimo? andare al supermercato con mamma e papà il sabato pomeriggio, lo adoravo, non chiedetemi perché. Era bello allora sedersi in macchina e lasciarsi trasportare dagli eventi, che pensieri avevo? L'unico era quello di trovare una scusa per saltare scuola il lunedì...quando ancora non avevo capito che il martedì era peggio!

Scopri la Ricetta...

Pasta frolla

Pasta frolla

LA RICETTA DI MIA MADRE

Mia madre ha un quaderno rosa a quadretti nel quale, da sempre, annota le sue ricette. È sopravvissuto alle ditate di farina, ai miei disegni fatti con il classico pennarello che trapassa almeno dieci pagine alla volta e ai traslochi. Questa è la ricetta della pasta frolla, che lei utilizza per le crostate (con l’aggiunta di ½ bustina di lievito); negli anni è diventata anche la base per i miei biscotti semplici e infallibili.

Scopri la Ricetta...

La panna cotta ai cereali di Christina Tosi

La panna cotta ai cereali di Christina Tosi

RICETTA PER DOMENICHE NOSTALGICHE
Adoro Christina Tosi, ve l'ho raccontato spesso e su diversi canali. Lei è la pastry chef americana della nostalgia, capace di creare dolci di altissima qualità richiamando i sapori dei tipici cibi dell'infanzia - che in America si traducono frequentemente in junk food.
Ho scoperto la sua panna cotta guardando la puntata di Chef Table su Netflix a lei dedicata (l'ho consumata ormai), in cui ne racconta il processo creativo. Le idee più geniali nascono da ragionamenti molto elementari: "L'unica pecca della panna cotta è che spesso è noiosa".
Partendo dal latte aromatizzato, con la voglia di rendere diverso un dessert elegante e raffinato ma un pochino prevedibile, Christina Tosi ha inventato un dolce che riconduce chi lo assaggia a un momento della colazione preciso: l'ultimo sorso di latte rimasto sulla tazza, quello che ha preso tutto il sapore dei Corn Flakes macerati.

Scopri la Ricetta...

Coffee Cookies

Coffee Cookies

A me piace solo il caffè della mia moka. Bevo tutti gli altri per necessità o circostanza, ma nulla è come il caffè della mia piccola Bialetti rosa. Proprio a lei, che mi ha seguita un trasloco dopo l’altro senza protestare, dedico questi biscotti bruni, fra i miei preferiti in assoluto.

Per le vacanze di Natale sono tornata a casa dei miei genitori, all'inizio avevo pensato di portarmi la piccola Bialetti, poi ho dato precedenza a cose più necessarie...quanto sono stata superficiale. Non che il caffè dei miei abbia qualcosa che non va, assolutamente, ma ho cercato per giorni il conforto di un sapore familiare per rendermi conto ogni benedetta mattina che non era possibile.
La sensazione di benessere nel poter sorseggiare il proprio caffè a inizio giornata (possibilmente sempre nella stessa tazzina) è qualcosa d'incomparabile, non so se vale lo stesso anche per voi.
La prossima volta, e questo è certo, rinuncerò volentieri a qualche altra cosa, ma mai mi sposterò più senza la piccola Bialetti.

Scopri la Ricetta...

 

Mimì in Cocotte

Martina Tripi
info@mimiincocotte.it