Mimì in Cocotte

Posso aiutarti?

Valore non valido

Invalid email address.

Per inviare il messaggio devi accettare la mia Policy della Privacy

Per inviare il messaggio devi accettare la mia Policy della Privacy

 

Secondi

Polpettone di tonno

Qualche anno fa nonna Anna mi ha consegnato un quadernino con le sue ricette. Contiene la parmigiana di melanzane della bisnonna Titina, la cotognata, il liquore al caffè e il polpettone di tonno.
Il polpettone è un cibo di conforto perfetto. Si prepara rapidamente, sfama parecchie persone e lascia sempre tutti soddisfatti.
Questa ricetta è molto versatile, io ho utilizzato il tonno Capri, del quale vi ho parlato qui qualche giorno fa. Se non lo trovate a voi non resta, ovviamente, che decidere a quale marchio affidarvi e procedere.
Per rendere ancora più ghiotta la ricetta potete tagliare un po' di formaggio a dadini, tipo latteria, e unirlo al composto.

Leggi tutto

Polpette di Batate

Due delle ragioni che ci rendono difficoltoso immaginare una quotidianità senza carne, sono l'abitudine e la comodità. Questi due fattori, oltretutto, sono strettamente collegati. Siamo abituati ad avere la carne nel nostro menù settimanale da sempre: il polpettone della mamma, le cotolette della nonna, la bistecca che cuoce al volo da cucinare la sera quando si ha poca voglia e poco tempo, il petto di pollo che ci facciamo quando vogliamo stare leggeri. Abitudine e comodità, due facce della stessa medaglia. 
Io amo la carne e mai vi rinuncerò, però da qualche tempo, ormai, ne consumo meno, acquistandola solo da chi mi fido. 
E le alternative? Quelle non mancano! 

Leggi tutto

Spezzatino in brodo

Il termine Comfort Food appare nel dizionario americano nel 1977. Secondo il nostro Treccani è "cibo in grado di dare conforto", che tocca chi lo mangia non esclusivamente sul piano sensoriale, ma anche su quello emotivo.
Se penso allo spezzatino in brodo immagino una scodella fumante, dove carne e rondelle di carote emergono profumate. I tocchetti di manzo si devono sciogliere in bocca, mentre il calore del brodo scivola dal palato alla gola, fino ad arrivare, almeno idealmente, dritto al cuore. Sì, è un piatto che conforta, fa letteralmente rinascere se consumato dopo una giornata stancante ed è anche squisito.

Leggi tutto

Mimì in Cocotte

Martina Tripi
info@mimiincocotte.it