Mimì in Cocotte

Posso aiutarti?

Valore non valido

Invalid email address.

Per inviare il messaggio devi accettare la mia Policy della Privacy

Per inviare il messaggio devi accettare la mia Policy della Privacy

 

Ricette per bambini

Bacchette di frutta fresca

"Mamma, mamma non c’è più il dentino sotto al mio cuscino"
"Evviva Carlotta è arrivata la fatina dei denti"
"Aspetta: la fatina?" gridò Boh scioccato "Io sono certo che si tratti di un topolino, credetemi l'ho incontrato".
"Oh Boh, ne sono certa! Guarda, ha dimenticato qui la sua bacchetta ed è fatta di frutta fresca"
"Non l'avrà lasciata mica perché voleva farvela assaggiare? Boh, Carlotta non vi rimane che provare” .
La mamma li convinse: "È buonissima, l’adoro! ma lei come farà?"
"Non preoccuparti Carlotta, mi ha detto di averne in quantità".

Leggi tutto

Zuppa porri e zucchine

Carlotta entra in cucina stropicciandosi gli occhi, anche Boh è piuttosto stanco oggi hanno fatto strapazzi.
“Abbiamo giocato, cantato e mangiato un sacco di cioccolata” aveva trascorso insieme alle amichette tutta la giornata. Mamma e papà avevano organizzato un picnic in giardino per Pasquetta e avevano invitato proprio tutti a fare festa.
“Sono contenta che tu sia felice, adesso vatti a lavare le mani e vieni a cenare”
"Aspetta!” urlò Boh “Prima chiedile cosa ci farà mangiare”. “Né torte né biscotti questa sera ragazzi, vi ho preparato una cremina squisita, un toccasana per i vostri pancini malandrini”.
“Io non mi fido” lo ripeteva ogni volta Boh e sempre si ricredeva, così accadde anche quella sera, quando assaggiò la zuppa della mamma, adorabilmente cremosa “Hai visto Boh? Te l’avevo detto che è deliziosa”.

Leggi tutto

La cucina in diretta con Mimì e Elle

I BISCOTTI PASQUALI
Questa mattina io e Elena Antonutti, la mia collega di Ricette salva genitori, ci siamo incontrate in diretta Instagram e abbiamo fatto la pasta frolla, poi, abbiamo tagliato i biscotti con gli stampi che lei ha disegnato e mandato ai bambini, sono venuti una meraviglia.

Leggi tutto

Torta pere e cioccolato

"Carlotta, Carlotta vieni un po' qua, ricordi che stasera torna il papà?"
La bimba raggiunse la mamma in cucina trotterellando "Si lo so, ma tu cosa stai cucinando?".
"È il dolce preferito di tuo padre, una crostata croccante con una farcitura davvero speciale" Boh si fece sospettoso: "Che ci avrà messo? controlla Carlotta, mica mi faccio prendere per fesso".
"E va bene lo ammetto ci sono le pere, ma quando l'assaggerete stasera mi darete ragione, è il dolce perfetto per l'occasione".
Inutile dire che di torta non ne avanzò nemmeno una fetta, la divorarono tutti insieme, ridendo e scherzando, fu una serata davvero perfetta.

Leggi tutto

La galette di primavera

"C'è profumo di primavera, voglio andare fuori a giocare!"
"Certo Carlotta, ma prima devi pranzare".
"D'accordo, ma voglio un piatto di caramelle gommose". La mamma storse il naso, non sopportava venissero dette certe cose.
"Niente caramelle, ma vieni ad aiutarmi io ho già pensato a cosa cucinarti, prepareremo una torta salata e tu mi aiuterai a stendere la pasta". Carlotta corse, ne era davvero entusiasta. Amava quando la mamma le chiedeva di aiutarla, la faceva sentire grande e non vedeva l'ora di accontentarla. In cima alla torta misero un fiore di brisé, Carlotta mangiò tutto e Boh disse: "Ma questo è un pasto da re!".

Leggi tutto

I biscotti di mele di zia Carolina

"È arrivata zia Carolina!" Carlotta e Boh non stavano nella pelle e corsero in cucina.
La zia era una donna strana alta e larga, in testa portava sempre una bandana. Se ne andava in giro con un sidecar insieme al suo bassotto che, ovviamente, aveva chiamato Otto.
"Ciao zietta che cosa mi hai portato?" 
"Suvvia Carlotta non si chiede" la sgridò la mamma "È maleducato!".
"Carlotta ormai ha capito che non arrivo mai a mani vuote" disse scekerando una scatola di latta, "Ti ho fatto dei biscotti buoni buoni" e strizzò l'occhio alla mamma "Oddio zia non dirmi che hai cominciato anche tu con i cibi sani!".
"Assaggiali e poi mi dirai!" Boh non se la sentiva di fare il primo morso, ma quando vide la faccia di Carlotta prese coraggio.
"Te l'avevo detto che ti sarebbero piaciuti, devi fidarti di zia che da bambina era come te e credeva che mangiare frutta e verdura fosse una follia". La mamma assaggiò un biscotto: "mmmm mele, che buoni! Brava Carlotta, adesso ringrazia la zia e va' a guardare i cartoni".

Leggi tutto

Purè arlecchino

“A scuola ci sarà una festa in maschera!” Carnevale stava arrivando e Carlotta era elettrizzata.
“Cosa indosserai?” le chiese Boh “Oh questo proprio non lo so, domandiamolo alla mamma, lei avrà la soluzione!”.
Fu proprio in quella domanda che la mamma, furba, vide una grande occasione: “Ti racconto di una maschera che ho sempre adorato, questo perché ha un aspetto tanto colorato!”.
“Si chiama Arlecchino quel malandrino, vedi Carlotta lui delle maschere è il Re, tanto che un tempo gli dedicarono anche un buon puré!”. Carlotta sorpresa lo volle assaggiare, se da Arlecchino doveva vestirsi si doveva pur documentare.
La mamma glielo preparò per cena, variopinto, cremoso e colorato: “Doveva piacere molto alla gente, se questa bontà gli hanno dedicato!”.
Il giorno della festa Carlotta si travestì da Arlecchino, raccontò del purè che gli dedicarono e di tutti quel bricconcello divenne il beniamino.

Leggi tutto

Gallette di riso con nocciolata e banane

CECI N'EST PAS UNE RICETTA - detto in francese maccheronico.

Potrei definirla più che altro un suggerimento. 
È nata dalla voglia di nocciolata mista alla necessità di fare fuori una banana. Ultimamente mi sono immersa nell'universo delle ricette per bambini e mi piace spulciare riviste, libri e guardare qualche programma tv. Creare faccine col cibo sembra utile quando si tenta di far mangiare a un pargolo qualcosa che non gli piace e la nocciolata - non la chiamo Nutella solo perché non ho utilizzato la Nutella, ma nessun problema se in dispensa avete lei, anzi, sappiamo tutti quanto sia buona - la nocciolata, dicevo, piace a livello universale, perciò rimarrà sempre un valido supporto.

Leggi tutto

Carlotta e Boh assaggiano il Banana Bread

 Una mattina Carlotta si alzò dal suo lettino con un forte brontolio al pancino: “Mamma che fame! Che c’è per colazione?”.
La mamma sorrise e la raggiunse reggendo una bella tortiera: “Assaggia Carlotta, lo sai che cos’è?”
“Mmmm che buona la torta, che importa dentro che c’è!”
“Sono le banane a renderla buona” Carlotta guardò Boh e lui ricambiò lo sguardo, stupito, sconvolto, basito.
“Quanto è buono questo dolcetto, Boh ammettilo: l’avresti mai detto?”
Boh non rispose e un’altra fetta ne chiese, la mamma felice sorrideva soddisfatta: “Eccone un’altra fetta”, ce l’aveva fatta!

Leggi tutto

Tortino morbido - le ricette illustrate

Chiudiamo questo 2020 con un tortino super sano. Per realizzarlo ho utilizzato il gambo dei broccoli, una parte che, generalmente, viene eliminata. In cucina è sempre bene tenere a disposizione delle ricette anti spreco e poi, se voglimo insegnare a mangiare ai più piccoli, è giusto spiegargli che di un igrediente bisogna utilizzare sempre tutto il possibile!

Questa è l'ultima ricetta illustrata dell'anno, io ed Elena torneremo a gennaio con tante novità!

Leggi tutto

Mimì in Cocotte

Martina Tripi
info@mimiincocotte.it