Mimì in Cocotte

Posso aiutarti?

Valore non valido

Invalid email address.

Per inviare il messaggio devi accettare la mia Policy della Privacy

Per inviare il messaggio devi accettare la mia Policy della Privacy

 

Ovetti al cioccolato con mousse di lamponi

E buona Pasqua anche a voi.

Riempire gli ovetti di cioccolato con mousse di frutta è la svolta. 
Questo dessert è semplice, anzi, l'unica difficoltà ad essere sinceri sta nel tagliare la punta delle uova senza frantumarle, ma è una prova che vale la pena affrontare e poi volendo ci sta il trucco.

 

Mi preparo a trascorrere la giornata in famiglia, nella sua versione più minimal - diciamo proprio un riassunto stretto di ciò che sarebbe la mia famiglia, ecco -.
Pasqua non è Natale, ma ci sono alcune abitudini che ci siamo lasciati alle spalle davvero malvolentieri, come la gara delle uova. Era zia Gina a preparare il cestino con le uova sode decorate e a tavola giocavano proprio tutti, anche le nonne.

Ogniuno di noi ne sceglieva una e cominciava una gara che consisteva essenzialmente nello scontro fra il proprio uovo e quello del vicino di posto, finché rimaneva un unico sopravvissuto.

Ovviamente gli avanzi ammaccati delle uova diventavano uno splendido spuntino per i picnic di Pasquetta, perché zia Gina usava solo coloranti naturali.

 

 

E se le uova sono di cioccolato noi farciamole con la mousse ai lamponi

Ho preparato queste piccole uova ripiene che sembrano il dessert inventato apposta per fare felici i più piccoli. Non tradiscono nemmeno le aspettative degli adulti, ve lo assicuro. È una ricetta da tenere a mente se si ha voglia di chiudere il pasto con qualcosa di diverso, sebbene colombe e focacce credo non debbano mai mancare.

 

Mousse di lamponi 2

 

Ingredienti:

  • 120 g di lamponi
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • 200 g di panna da montare
  • 6 ovetti Kinder - o simili -
  • zuccherini colorati

Preparazione:

Lavate e asciugate delicatamente i lamponi. Metteteli in un pentolino insieme allo zucchero, accendete il fuoco a fiamma moderata e mescolate. Lasciate cuocere qualche minuto da quando il composto avrà cominciato a sobbollire, di tanto in tanto mescolate, così da aiutare i lamponi a frantumarsi ed evitare che si attacchino.

Togliete dal fuoco, vi ritroverete con una specie di confettura, alla quale dovrete togliere i semini., per farlo setacciate il composto utilizzando un colino a maglia sottile, poi, mettete a raffreddare.

Iniziate a montare la panna, quando arrivate a metà lavoro aggiungete un terzo del composto ai lamponi, proseguite a montare e, quando arrivate quasi alla fine, aggiungete il resto.

Lasciate la mousse in frigorifero almeno tre ore, prima di servirla.

Per guarnire, scaldate la punta a un coltello molto appuntito e tagliate la parte superiore del guscio di ciascun ovetto, senza preoccuparvi che il taglio sia regolare. È un'operazione un po' delicata, perché dovrete estrarre la sorpresa. Potete anche fare sciogliere un po' di cioccolato al latte a bagnomaria, aprire le uova in due, estrarre la sorpresa e tagliare la punta, dopodiché richiuderle sigillandole ai bordi con un po' di cioccolato fuso.

Riempite una saccapoche con la mousse e distribuitene uno strato generoso all'interno di ogni uovo, decorate con gli zuccherini colorati e servite.

 

Mousse di lamponi 1

 Mousse di lamponi 3

Mimì in Cocotte

Martina Tripi
info@mimiincocotte.it