Mimì in Cocotte

Posso aiutarti?

Valore non valido

Invalid email address.

Per inviare il messaggio devi accettare la mia Policy della Privacy

Per inviare il messaggio devi accettare la mia Policy della Privacy

 

Brownies di compleanno

 I brownies che preparo a Marco per il suo compleanno e come una ricetta passa da esperimento a tradizione in un paio d'anni.

 

Brownies al cioccolato per Mancy 1

Ogni famiglia ha le sue. Ne parlavo con le mie amiche proprio qualche tempo fa: c'è il fegato alla veneziana che come lo fa mamma nemmeno nel miglior ristorante della Marca, il baccalà di nonna, che non deve andare perso, ma ci vorrà parecchio tempo per imparare a farlo così; e poi i risotti, quanti ne abbiamo visti fare e la prima volta che ci abbiamo provato abbiamo scoperto inaspettatamente di aver appreso la tecnica di mamma, perché l'abbiamo osservata per anni e ci è entrata dento.

Mamme e nonne rispetto alla nostra generazione sperimentavano meno. Da queste parti il dolce delle occasioni è il tiramisù, a casa mia si è spesso alternato alle crostate, c'è stata anche la volta del ciambellone, ma la cheesecake, per esempio, è arrivata parecchio tardi come inedito ed esotico dessert.

Noi sperimentiamo di più, magari non sappiamo fare il fegato alla veneziana ma abbiamo già provato a fare il ramen e il sushi un sacco di volte. Abbiamo fidanzati appassionati di cucina indiana o nordica che condiscono tutto con coriandolo e aneto.

Forse ormai non sarebbe sbagliato parlare di pan-gastronomia, basti pensare che non si dice più cucina etnica, ma internazionale. Che arrivino direttamente dalla nostra cultura culinaria territoriale o da qualsiasi altro posto del mondo alla fine certe ricette sono comunque fatte per rimanere.

È il caso dei brownies che preparo a Marco per il suo compleanno. Tutto è cominciato col primo lockdown. 
Dovete sapere che Marco è una persona piena di amici e che quando festeggia li invita sempre praticamente tutti. Perciò l'anno scorso è stata davvero dura ritrovarsi in due - tre se contiamo Olivia the dog -. Volevo fare qualcosa di speciale per lui e quando è così io cucino.

I brownies sono il suo dolce preferito, racconta sempre che li mangiava a Londra e che li adorava perché avevano quella deliziosa crosticina in superfice e un cuore fondente che si scioglieva in bocca.

 

Brownies al cioccolato per Mancy

 

Per la mia versione sono partita dall'iconica ricetta che Khatarine Hepburn preparava per il suo amante Spencer Tracy. Certo, a Marco le noci nei brownies non piacciono e a questo non posso proprio porre rimedio.

Nella mia versione c'è anche un po' di caffè, ma è facoltativo. Invece è importante che non siate parsimoniosi con il sale, aggiungetene un pizzico, ma significativo, perché darà a questa torta particolarmente dolce il giusto equilibrio.

 

Ingredienti:

  • 125 g di burro
  • 30 g di cioccolato al latte
  • 30 g di cioccolato fondente
  • 2 uova
  • 200 g di zucchero
  • 2 cucchiaini di caffè 
  • un pizzico di sale

Procedimento:

Pe cominciare fate sciogliere cioccolato e burro a bagnomaria e mettete da parte a far raffreddare.

In una ciotola unite uova, zucchero e caffè e mescolate con le fruste elettriche. Versate anche il composto di burro e cioccolato e sbattete insieme finché si sarà ben accorpato al resto.

Aggiungete la farina e un pizzico di sale, continuando a mescolare finché il composto sarà omogeneo.

Rivestite una tortiera quadrata con della carta da forno e versatevi il composto. Infornate a 160° per 40 minuti. Capirete che è cotto quando uno stuzzicadenti ne uscirà pulito e asciutto.

Lasciate raffrettare e tagliate i brownies a quadrotti, servite e siate felici.

 

Brownies al cioccolato per Mancy 2

Mimì in Cocotte

Martina Tripi
info@mimiincocotte.it