Mimì in Cocotte

Posso aiutarti?

Valore non valido

Invalid email address.

Per inviare il messaggio devi accettare la mia Policy della Privacy

Per inviare il messaggio devi accettare la mia Policy della Privacy

 

Variazione di crostini

Viviamo in un'era in cui antipasto e aperitivo a volte combaciano, specialmente in famiglia. La sento in testa la frase: "Venite un po' prima che facciamo aperitivo". Quello è il momento esatto in cui ti levi totalmente l'appetito, sfogando la tua fame repressa ancestrale su tutto ciò che riempie la tavola, sapendo che solo poi si dovrà cominciare a fare sul serio.

Le mamme sono quel genere di persone che fino a una certa età ti esortano a non rovinarti l'appetito, appunto, mentre poi t'invitano a "prenderne ancora, che è buono", a farti versare un altro bicchiere di Prosecco, specialmente post zone rosso/arancio, quando si brinda per tutte le festività e i compleanni che abbiamo trascorso in isolamento.

La mia ultimamente ha iniziato a preparare dei crostini squisiti, che hanno anche un notevole appeal estetico. Vi spiego come si fanno.

 

Variazione di crostini 2

 

Formaggio, speck e noci

  • fette di pane rotonde 
  • Philadelphia
  • speck
  • gherigli di noce

Burrata, pesto e pomodori secchi

  • fette di pane rotonde
  • burrata
  • pesto alla Genovese
  • pomodori secchi sott'olio

Preparazione

Nemmeno a dirlo, ci vogliono due secondi a prepararli. Se scegliete di utilizzare del pane fresco tagliatelo a fette e tostatelo un po' in forno, sicuramente è più bono croccante. Se, invece, utilizzate i crostini, vi basterà cominciare a spalmare: nella prima versione il Philadelphia, per poi aggiungere lo speck e, per finire, il gheriglio di noce. Nella seconda versione: burrata, pesto e pomodorini per guarnire.
Più che una ricetta è giusto un'idea, che vi farà fare un figurone.

 

Variazione di crostini 3

 

 

Variazione di crostini 1

Mimì in Cocotte

Martina Tripi
info@mimiincocotte.it