Mimì in Cocotte

Posso aiutarti?

Valore non valido

Invalid email address.

Per inviare il messaggio devi accettare la mia Policy della Privacy

Per inviare il messaggio devi accettare la mia Policy della Privacy

 

Il Menù

Acqua aromatizzata lamponi, menta e lime

Sete! Tanta sete che con questo caldo ci tocca praticamente girare con la fiaschetta - d'acqua - sotto al collo, come i San Bernardo. Quest'inverno vi avevo proposto una bibita molto semplice da preparare e, soprattutto, super naturale: l'acqua aromatizzata
Se già in quel periodo sorseggiare acqua speziata donava un gran conforto, immaginate quanto possa aumentare la sensazione di benessere in questo torrido momento dell'anno! L'acqua aromatizzata è una bevanda dissetante che si può preparare secondo moltissime combinazioni: potete mixare frutta, spezie, erbe aromatiche.

Leggi tutto

Acqua aromatizzata mela, cannella e anice stellato

Non c’è nulla di più semplice che realizzare una bevanda aromatizzata da tenere in frigorifero. L'acqua aromatizzata è una bevanda fresca e rigenerante da sostituire ai classici succhi di frutta confezionati che, ammettiamolo, tanto sani non sono. Vi posso assicurare che piacciono anche ai bambini, provare per credere!

Leggi tutto

Chips di lasagne: ricetta svuota frigo per l'aperitivo

Non capiterà a molti di infornare lasagne al ragù in pieno agosto. Però sono certa che in tanti, proprio in questi giorni, state facendo le valigie allegramente prossimi alla partenza. Se è così, avrete sicuramente programmato una serie di pasti pre-ferie utili a far rimanere il frigorifero il più vuoto possibile, evitando il deperimento degli ingredienti che contiene.
Se vi dovesse capitare sottomano il classico pacco di lasagne abbandonato a sé stesso, ecco la ricetta ideale per farlo fuori in pochissimi minuti!

Leggi tutto

Torta salata ricotta, pesto e pomodori secchi

Ci sono ricette che diventano dei veri e propri passepartout in cucina: così semplici da modificare da concedere tantissime varianti. La mia torta alla ricotta è una di queste: ve lo ricordate il Bundt Cake salato con ricotta e bruscandoli ? In questa versione si veste d'estate con pesto e pomodorini secchi sott'olio.
La cuocio su uno stampo da Plumcake, poi la taglio a fettine ed è pronta per l'aperitivo.

Leggi tutto

Bundt Cake salato con ricotta e bruscandoli

Tanti anni fa ho fatto un corso di cucina. Credo sia stato uno dei miei regali di laurea. Il corso si concentrava sulle preparazioni di base ed io, a poco più di vent'anni, ancora conoscevo veramente poco di ricette e preparazioni. 
Alla prima lezione ci è stato consegnato un manuale con tutto quello che avremmo provato a cucinare e anche di più. Ci ho preso appunti, scritto varaiazioni e, poi, ho continuato ad usarlo nella cucina di casa mia.
Fra le ricette c'è una mattonella di verdure che inizialmente ho preparato seguendo passo passo la indicazioni, poi ho continuato a farla concedendomi qualche variazione sul tema e, in fine, stravolgendola completamente, fino adarrivare al mio Bundt Cake con ricotta e bruscandoli.

Leggi tutto

Frittatine di quasi primavera

Giornate strane, giornate dure. Eppure c'è stato un tempo in cui organizzarsi con gli amici per trascorrere una domenica in compagnia, non era nulla di straordinario. Adesso mi rendo conto che guardo la televisione e penso: ma tutte quelle persone stanno creando assembramento! Alienante davvero. È un pensiero istintivo, che lascia subito spazio ad un amaro sorriso. Quella è finzione, la mia, invece e aggiungerei purtroppo, è realtà. Però ragazzi là fuori il sole splende e scalda, le giornate si stanno pure allungando. Il mondo si porta avanti, così quando torneremo alla normalità ci attenderà la stagione più bella!
Nel frattempo dedichiamoci a noi: hobby, famiglia, cucina, tv, rivoluzione degli ambienti domestici che neanche un decoratore d'interni. Io scrivo e faccio da mangiare e sono abbastanza felice così.

Leggi tutto

Panino di Tripoli

Una volta ho chiesto a nonna Pinuccia dove avesse imparato a cucinare e lei mi ha risposto: "Ero tanto curiosa Martina". Lei è nata in Somalia e la sua cucina è contaminata dai tantissimi soggiorni fra Tripoli e Mogadiscio, che si sono alternati a periodi trascorsi un po' in tutta Italia. Figlia di ambasciatore e moglie di generale dell'esercito, si è sempre spostata qua e là per il mondo.
È proprio in Africa che ha imparato a cucinare, prima dal personale di servizio nelle cucine di famiglia, poi dagli amici che nel tempo l'hanno accolta e ospitata durante i suoi lunghi soggiorni.
Quando viveva a Tripoli, da bambina, passava ore a guardare la cuoca che cucinava per tutta la famiglia e durante le pause del personale di servizio si aggregava ai loro spuntini, assaporando i ricchi panini profumati che consumavano in cucina.
Si è sempre portata dietro questa ricetta, deliziosamente composta da ingredienti che, per fortuna, possiamo reperire anche nel nostro Bel Paese. Questo è il periodo giusto per testarla, visto che i peperoni sono abbondanti e squisiti!

Leggi tutto

Pasta alla Norma con ricotta infornata

La pasta, quanto è bella! Sì, non è solo buona, è proprio bella.
Fra una settimana o poco più si scende,  se me l'avessero detto un paio di mesi fa non ci avrei creduto, eppure sì: andremo in Sicilia anche quest'anno. Se ci penso mi viene da piangere!
Qualche giorno fa Marco è stato colto da un attacco di nostalgia e si è fritto una melanzana, ha messo su un po' di salsa di pomodoro e, poi, ha comprato la ricotta infornata. È diffusissima nella zona di Messina e ogni tanto spunta fra i banchi dei supermercati più forniti anche qui al nord. A Catania mangiamo, invece, la ricotta salata, l'avete mai provata? Entrambe sono perfette nella pasta alla Norma, lì è una questione prettamente geografica.
Ciò che davvero è imprescindibile sono le melanzane fritte: non vi azzardarde a cuocerle ai ferri!

Leggi tutto

Risotto con i bruscandoli

Ultimamente sto seguendo un progetto che richiede una profonda ricerca storica su alcuni piatti della tradizione del nostro Nord. Parlando con persone che amano cucinare, chef, ristoratori, sto imparando i retroscena di ricette che ancora oggi si preparano fra le famiglie, secondo tradizione. Sono cambiati gli strumenti e, spesso, i modi di approvvigionarsi. In pochi allevano i polli, o hanno un orto. Con la venuta dei supermercati un po' del contatto "sincero" con il nostro cibo si è perso. Rimangono le ricette, quelle tramandate in famiglia da una generazione all'altra. Vengono eseguite col cuore di chi ha piacere di rendere omaggio alle proprie origini e questo è molto affascinante.
Da meticcia vivo in bilico fra tradizioni del Nord e tradizioni del Sud, temini dialettali molto differenti, accenti che si rincorrono e s'intrecciano.
In famiglia nessuno di noi ha mai raccolto bruscandoli, quindi non posso raccontarvi storie di nonne in bicicletta che pedalavano lungo i fossi per fermarsi a raccogliere quei "filetti" di luppolo da portare a casa per farci il risotto. Ho tanto sentito parlare le mie compagne di scuola del risotto ai bruscandoli, incuriosendomi moltissimo. Questa è la mia versione.

Leggi tutto

Tagliatelle fatte in casa con bieta arcobaleno

Un altro week end è passato. L'anno scorso a quest'ora ero a Milano, insieme a dei carissimi amici che contavo di rivedere proprio a marzo. Oggi ho talmente mal di schiena che non riesco nemmeno a pensare..ma vi pare possibile rimanere bloccati nel periodo più sedentario mai esistito? Questo è accaduto perché mi ostino a fare esercizi in casa alla bene e meglio, ma qui se non bilanciamo con un po' di palestra dovranno tagliare la porta d'ingresso, o calarci giù dalla finestra per ridarci la libertà, perché diventeremo troppo larghi.
Cerchiamo di fare del nostro meglio per mangiare bene, concedendoci però dei piccoli lussi: la pizza nel fine settimana, la pasta fresca, un po' di ottima carne. Per la spesa di frutta e verdura ci affidiamo ad un amico che collabora con un'azienda agricola biologica e fattoria didattica che si chiama Il Rosmarino: per fortuna fanno consegne a domicilio e nell'ultima cassetta, oltre ai deliziosi bruscandoli, c'erano le bietole arcobaleno. Solitamente io le mangio semplicemente stufate, con un po' di cipolla, sale e pepe, ma questa volta Marco ci ha fatto la pasta!

Leggi tutto

Mimì in Cocotte

Martina Tripi
info@mimiincocotte.it