Mimì in Cocotte

Posso aiutarti?

Valore non valido

Invalid email address.

Per inviare il messaggio devi accettare la mia Policy della Privacy

Per inviare il messaggio devi accettare la mia Policy della Privacy

 

I biscotti senza farina per riciclare le uova di Pasqua

Il martedì dei biscotti oggi casca a fagiolo. Abbiamo scartato giusto qualche uovo di Pasqua questo week end e adesso abbiamo scorte di cioccolato per i prossimi 8 mesi.
Avevo voglia di fare un'infornata scaccia pensieri, così ho colto l'occasione per smaltire un po' di cioccolato fondente. La ricetta che ho utilizzato arriva da Simply Nigella di Nigella Lawson e non prevede l'uso di farina. Come dice giustamente Nigella potrebbe essere una ricetta senza glutine, l'importante è assicurarsi che il burro di arachidi utilizzato non ne contenga, per questo è necessario leggere bene l'etichetta.

Biscotti cioccolato senza farina 2

Nigella utilizza le gocce di cioccolato fondente, quindi è bene tritare finemente il cioccolato, ma per quanto riguarda il gusto, secondo me, potete serenamente utilizzare anche quello bianco o al latte.
Il burro di arachidi dovrebbe essere Smooth - liscio, io invece a casa avevo quello Crunchy- con pezzetti di arachidi. L'ho utilizzato lo stesso. Credo che la differenza riguardi la struttura, perché, non avendo farina, questi biscotti risultano molto fragili e il burro di arachidi Crunchy li rende un po' più sbriciolosi.

Ingredienti:

  • 225 g di burro di arachidi
  • 100 g di zucchero di canna
  • ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • un pizzico di sale
  • un uovo
  • 50 g di cioccolato delle uova di Pasqua

Preparazione:

In una ciotola sbattete il burro di arachidi, lo zucchero di canna, il bicarbonato e il sale.  Unite l'uovo, mescolate e aggiungete il cioccolato tritato.
Rivestite una teglia con la carta da forno e distribuite dei mucchietti d'impasto, ben distanziati fra loro. Infornate a 180° per 10/12 minuti.

Il risultato sono dei biscotti sgranocchiosi, ricchi di burro di arachidi. Aspettate che si raffreddino prima di toglierli dalla teglia, perché sono fragilissimi e rimarranno delicati anche dopo.
Probabilmente utilizzando il burro di arachidi Smooth, che è più compatto, risultano meno friabili, sta di fatto che sono di una bontà infinita.

 

Mimì in Cocotte

Martina Tripi
info@mimiincocotte.it