Mimì in Cocotte

Posso aiutarti?

Valore non valido

Invalid email address.

Per inviare il messaggio devi accettare la mia Policy della Privacy

Per inviare il messaggio devi accettare la mia Policy della Privacy

 

I LOVE PACKAGING: Siggi's

Ad agosto è uscito il primo articolo della rubrica I LOVE PACKAGING, nella quale vi racconterò tutti quei prodotti alimentari che, secondo me, hanno un magnifico involucro. Saranno anche buoni, genuini e interessanti? Lo scopriremo insieme.
Li acquisterò, li proverò e ve li racconterò.

È il turno di Siggi's: lo yogurt denso.

Perché Siggi's e perché a settembre è presto detto: perché la sua confezione è deliziosamente illustrata e settembre è il mese in cui io vi parlo di una "cucina a immagini".

Siggis Love PackagingVOLI PINDARICI AL BANCO FRIGO
Siggi's è stato il classico prodotto acquistato esclusivamente con gli occhi e senza alcuna consapevolezza. Cercavo solo qualcosa di nuovo nel reparto yogurt. 
L'ho adocchiato perché sembrava un prodotto fresco di malga. Mi ha fatto credere d'essere stato confezionato quella stessa mattina, da una signora con i capelli bianchi, ricci, un po' crespi e gli occhiali tondi. Lei vive in una casa con le tendine ricamate a mano, a colazione imburra il pane e lo farcisce con tanta confettura di mirtillo, poi si dedica tutto il giorno ai suoi animali, operosi e sereni.

LA VERA STORIA DI SIGGI'S - VOLI CHE INVECE VANNO DALL'ISLANDA A NEW YORK
Tornata alla realtà, con i miei yogurt nella busta della spesa, ho potuto dedicarmi alla vera storia di Siggi's. 
Questo prodotto nasce in Islanda - la terra del ghiaccio - ed ha una vicenda romanticamente nostalgica.
Siggi Hilmarsson è il nome del giovanotto che un giorno si trasferì dall'Islanda a New York. Lì pare non trovasse uno yogurt di suo gusto e ciò lo spinse a produrselo da solo, secondo la ricetta tradizionale del suo paese.
Sapete com'è: da cosa nasce cosa e nel 2006 Siggi iniziò a vendere il suo yogurt al mercato agricolo di New York. I newyorkesi hanno adorato il suo prodotto a tal punto che l'attività è presto decollata: Siggi's è diventato il marchio di yogurt con la crescita più rapida negli USA.

Complice sicuramente quel sapore autentico e genuino, pochi zuccheri e giusto una gamma di quattro gusti: bianco naturale, mirtillo, vaniglia e lampone. Tutti privi di dolcificanti, edulcoranti, aromi artificiali e conservanti.

Il marchio è stato recentemente acquistato dal gruppo Lactalis - gigante lattiero-caseario francese - che l'ha diffuso in Canada, Australia, Francia, Gran Bretannia e ora anche in Italia. 

 

NON CHIAMATELO YOGURT, QUESTO È SKYR!
In Islanda si produce da oltre mille anni, è citato addirittura nella letteratura medievale. Fino al Novecento si produceva sia con latte ovino che con latte caprino, questa tradizione si è persa sostanzialmente perché delle pecore si è poi sempre utilizzata prevalentemente la carne.
In Islanda lo skyr è Presidio Slow Food, pare però non sia considerato come uno yogurt, ma un formaggio che tradizionalmente si consumava come piatto unico, mentre ora si predilige per la colazione, arricchito da zucchero e, talvolta, panna.
Quello che dovete aspettarvi quando aprirete la vostra confezione di Siggi's è un composto denso, dal sapore leggero, molto soddisfacente, a parere mio, proprio per la sua consistenza. 
Io lo mangio a colazione, inseme alla frutta e a qualche fetta biscottata. Direi che lascia pienamente appagati, pur consapevoli di aver consumato qualcosa di sano e adatto a una dieta equilibrata.

Siggis Love Packaging 4

UN DETTAGLIO CARINO
Il barattolo di yogurt è avvolto da un'etichetta fatta di un leggerissimo cartoncino che si può staccare, provate, perché sul retro troverete scritta la storia di Siggi's. Io ho iniziato ad utilizzarlo come segnalibro.
Ho anche letto che l'azienda si sta muovendo per creare un Packaging totalmente sostenibile, in linea con l'attuale necessità di ridurre la produzione di rifiuti.

Insomma dopo aver vagato con la fantasia grazie alla confezione molto intrigante di questi yogurt, sono rimasta anche piacevolmente soddisfatta dal contenuto della confezione, il che non è per niente scontato. 
Li ho fatti assaggiare anche a mia madre e le sono piaciuti. Nei prossimi giorni preparerò una torta utilizzando il gusto "bianco naturale", restate sintonizzati!

Siggis Love Packaging 3

 

 

Mimì in Cocotte

Martina Tripi
info@mimiincocotte.it