Mimì in Cocotte

Posso aiutarti?

Valore non valido

Invalid email address.

Per inviare il messaggio devi accettare la mia Policy della Privacy

Per inviare il messaggio devi accettare la mia Policy della Privacy

 

  • Home
  • Journal
  • Letture ai fornelli

I 5 libri di cucina per la fine dell'estate

La fine dell'estate per me inizia il primo agosto quando, se tutto va bene, sono ormai nel mio posto preferito.
Per chiudere questa stagione vi propongo cinque libri molto diversi fra loro, che potrete conservare e utilizzare anche nelle stagioni future.

 

C'è un momento durante la vacanza in cui si comincia a desiderare di tornare a casa. Accade anche a noi, che siamo circondati dalla famiglia e dagli amici che ci vivono distanti.
Trovo sia sintomo di benessere, è una sensazione che non mi turba, tutt'altro, mi rende felice. È arrivato il momento in cui sento la voglia di riappropriarmi dei miei spazi, passeggiare per Treviso, ritrovare un ritmo che mi accompagnerà fino al prossimo agosto.

Che questi libri vi accompagnino verso settembre e il rientro al lavoro; verso la lista dei testi scolastici, i ritrovi con gli amici per un genuino scambio di souvenir e il primo desiderio di mettere un maglioncino addosso.

 

 

Cinque libri per gestire la nostalgia da fine dell'estate

 

 

5 libri per la fine dellestate 4REPUBBLICA DI VENEZIA - Un viaggio insolito tra Italia, Slovenia, Croazia, Montenegro, Albania, Grecia e Cipro
di Giovanni Vale
Paper Boat Stories d.o.o., 2021

In un momento storico in cui gli stati si chiudono, nel terrore di veder salire quei numeri ai quali da un anno e mezzo tendiamo la nostra costante attenzione, questa guida è una ventata d'aria fresca. Lo è sotto diversi aspetti a dire il vero.

Si sviluppa intorno a un itinerario totalmente inedito, per dirne uno, rifacendosi agli antichi confini della Serenissima Repubblica di Venezia, che un tempo si estendeva per 2.500 chilometri fra Italia, Slovenia, Croazia, Montenegro, Albania, Grecia e Cipro. Ed è proprio in questi paesi che ci conduce attraverso la storia di palazzi, monumenti e attrazioni da visitare, ricostruita anche grazie a numerose interviste.
All'interno non mancano ricette e curiosità che difficilmente si trovano in altre guide turistiche. 

Una vera chicca questa prima pubblicazione della collana Extinguished Countries, che continuerò a monitorare nell'attesa di un altro sorprendente volume.

Perfetto per chi ama esplorare itinerari inediti e andare davvero affondo alla cultura di un luogo.

 

 

5 libri per la fine dellestate 3EOLIE - Isole slow 
Autori vari
Slow Food Editore, 2021

Due anni fa sono stata a Salina. È stato un viaggio illuminante, perché mi ha concesso di capire molto meglio anche la laguna di Venezia e le sue isole.

Sì, perché la vita da isolani non ha nulla a che vedere con quella di chi sta in terra ferma. Un'isola è circondata dal mare, ma non per questo è isolata, però, certo, deve saper essere il più autonoma possibile.

Le Eolie sono ricche di eccellenze, dai cucunci - i grossi capperi di Salina -, alla Malvasia, poi i dolci e i formaggi.
Una vacanza slow è quella di chi sa adeguarsi al ritmo del luogo in cui approda e lo fa con rispetto. È quel genere di vacanza in cui puoi dover rinunciare al ristorante - perché magari non c'è - ma scopri il lusso di andare a gustare la cucina della tradizione a casa di un generoso pescatore autoctono, che accoglie i pochi avventurosi che scelgono l'isola meno battuta.

Perfetto per chi comprerebbe volentieri i capperi da quella vecchietta di Salina che li coltiva in giardino. Ottimi, garantisco io.

 

 

5 libri per la fine dellestate 6IL GRANDE MANUALE DEL CATERING - Per ricevere al meglio
di Mélanie Dupuis
L'ippocampo, 2018

A gran fatica quest'anno, ma ricordiamolo: è la stagione dei matrimoni. Anzi, forse ad agosto ci si sposa un po' meno, ma se dico "Catering" a voi cosa viene in mente?

Le dimensioni eccessivamente "importanti" di questo libro potrebbero demotivarvi dall'utilizzarlo con frequenza. È stato obiettivamente scelto un formato poco pratico (io le cose le dico come stanno) ed è un peccato, perché parliamo di un manuale ricco di spunti interessanti.

Si comincia dalle paste, si prosegue con crêpe e pane, salse e creme. I procedimenti sono sviluppati step by step, le immagini sono chiare e le ricette intriganti, qualcuna più semplice, qualcuna meno, ma sicuramente insolite.
Piccoli bocconi dolci o salati, che si presentano molto bene, se avete in programma qualche cena di fine stagione, potrebbero tornarvi utili.

Perfetto per chi è costantemente stuzzicato dall'idea di cimentarsi in cose nuove e fa della cucina una fucina casareccia in costante evoluzione.

 

 

5 libri per la fine dellestate 2OUTDOOR - Vita e cucina all'aperto
a cuta di Federica Vizioli
Slow Food Editore, 2021

Ci faccimo largo verso mesi che scaldano i colori della natura. Saranno più freddi, ma non per questo ci vieteranno completamente di vivere all'aperto.

Il lockdown ha spinto molte persone a spostarsi dalla città alla campagna, a mettere in vendita il proprio appartamento per cercare una casetta con il giardino o anche un terrazzo.
La vita all'aria aperta è un'esigenza sempre più diffusa, che si concilia con la fretta di riappacificarsi con un pianeta che stiamo distruggendo, e neanche tanto lentamente.

In questo libro trovate numerosi spunti fra ricette, attività, trucchi per coltivare un orto, anche in balcone, come organizzare un picnic e vivere in campeggio. 

Perfetto per chi sente l'esigenza di stare fuori e godersi a tutti i costi la natura.

 

 

 

5 libri per la fine dellestate 51080 RICETTE
di Simone e Inés Ortega
Phaidon, 2011

Se Il grande manuale del catering era troppo largo, questo è pesante. Sì, i formati talvolta sviliscono le buone intenzioni, ma i libri Phaidon ci piacciono esattamente così.

Ferran Andriá, che ne ha scritto la prefazione, lo definisce un "classico della cucina" e di certo è un libro che si è evoluto nel tempo, adeguandosi al mutare dello stile di vita della popolazione spagnola. Scritto in prima battuta da Simone Ortega, lei lo ha successivamente aggiornato con l'aiuto della figlia.
Le ricette sono ben descritte e indicizzate. Poche foto, che si alternano alle splendide illustrazioni di Jamier Mariscal.

Perfetto per chi si sentirà orgoglioso di tenere in casa la bibbia della cucina spagnola, il libro di cucina più venduto in Spagna.

Mimì in Cocotte

Martina Tripi
info@mimiincocotte.it